Terms of sale

Il Sito Bentysrl.it P.Iva e C.F. 02012650426 è finalizzata alla vendita di prodotti e servizi on line.

Normativa applicata

La compravendita di prodotti e servizi tramite mezzi elettronici è disciplinata dal D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) in materia di vendite a distanza con i consumatori, e dal D.Lgs. 9 aprile 2003 n. 70 in materia di commercio elettronico.
Il contratto di compravendita stipulato tra il Cliente e Benty sarà disciplinato ed interpretato in conformità della Legge Italiana.

1. Il contratto stipulato tra Benty e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, della proposta d’ordine da parte Benty L’accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità, da Benty al Cliente. Effettuando una proposta d’ordine, nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e dichiara inoltre di accettare integralmente le “Condizioni Generali di Vendita” e quindi tutto quanto sopra e di seguito riportato.

2.Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d’acquisto online, dovrà provvedere a stampare, o salvare copia elettronica, o comunque a conservare le presenti “Condizioni Generali di Vendita”, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.

3. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di una proposta d’ordine.

4.Il contratto di vendita tra il Cliente e Benty s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Milano.

5.Per ogni proposta d’ordine effettuata su Benty e successivamente divenuta ordine, viene emessa la Fattura del materiale spedito; il documento viene poi inoltrato tramite e-mail all’intestatario dell’ordine, ai sensi dell’art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l’emissione della Fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto della proposta d’ordine. Nessuna variazione in Fattura sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

6.Le spese di consegna sono a carico del Cliente e vengono evidenziate al momento dell’effettuazione della proposta d’ordine. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all’atto della proposta d’ordine. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale riportato nel modulo di invio dell’ordine.

7. Nessuna responsabilità può essere imputata a Benty per la tempistica nell’evasione dell’ordine e/o nella consegna di quanto ordinato.

8. La consegna si intende effettuata al livello stradale, salvo esplicita indicazione da parte del nostro Servizio Clienti.
Al momento della consegna della merce da parte del Corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
– Il numero dei colli in consegna; deve corrispondere a quanto indicato nel Documento di Trasporto del Corriere.

9. Nel caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del Corriere (a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all’atto dell’ordine), la merce tornerà a Benty e l’ordine si riterrà annullato. Il Cliente verrà rimborsato del valore dell’acquisto decurtato delle spese di spedizione in andata e ritorno e delle spese/commissioni che Benty dovrà sostenere per il rimborso effettuato tramite Bonifico Bancario al Cliente stesso.

10. Benty declina ogni responsabilità per eventuali errori riguardanti informazioni tecniche fornite sui prodotti come: misure, colore, consumi energetici e peso. Le fotografie inserite potrebbero non corrispondere esattamente al prodotto reale.

12. Il Contratto è regolato dalla Legge Italiana.
Ogni Controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del Contratto sarà di competenza del Foro diMilano se il Cliente non rientra nella definizione di Consumatore e nell’ipotesi in cui il Cliente abbia la propria residenza o il proprio domicilio all’estero. Le controversie saranno invece di competenza del Foro in cui il Cliente ha la propria residenza o domicilio, se il Cliente riveste la qualifica di Consumatore residente e/o domiciliato nel territorio dello Stato Italiano.


I hereby declare that I have read the privacy information note and I accept the processing of my personal details pursuant to Legislative Decree 196/2003